Pillole linguistiche

a cura del dott. Fausto Raso


Indice articoli

Cavare


Ci scrive Marco T. da Ravenna: « Gentile dott. Raso, il verbo “cavare” — come sappiamo — significa “estrarre”, “tirar fuori” e simili: cavare le patate dalla terra. Mi piacerebbe sapere come si è giunti dal significato di “estrarre” a quello di “uscire da una situazione difficile”, “ottenere un certo successo”, “riuscire in qualcosa”: Giulio, in quell’occasione, se l’è cavata egregiamente. Grazie e distinti saluti ».
————————————
Cortese Marco, la risposta è semplicissima. Il verbo cavare nelle accezioni da lei indicate è adoperato figuratamente. Chi se la cava si tira fuori da una situazione difficile.

Ecco anche ciò che dice il “Treccani”: «...nella forma cavarsela, uscire con poco danno da un pericolo, da una malattia, superare alla meglio una prova difficile, o riuscire a sbrogliarsi in qualche difficoltà: ha avuto una polmonite e se l’è cavata per miracolo; ho sostenuto l’esame e spero di essermela cavata; il francese non lo conosco perfettamente, ma, per farmi capire, me la cavo...».


23-02-2017 — Autore: Fausto Raso — permalink



Intendersi come i ladri alla fiera


Intendersi come i ladri alla fiera vale a dire superare i dissapori personali in vista di un vantaggio comune.

I ladri, infatti, quando lavorano nello stesso posto cercano di portare a termine la loro impresa senza darsi fastidio gli uni con gli altri.

Nel modo di dire, la fiera rappresenta il luogo ideale per ogni tipo di furto, grazie alla confusione e alla folla, che permettono ai lavoratori di... lavorare indisturbati.

22-02-2017 — Autore: Fausto Raso — permalink



Farla in barba


Ci scrive Gaetano L., da Livorno: «Gentile dott. Raso, seguo con passione le sue noterelle sulla lingua italiana in cui tratta anche alcuni modi di dire. Ne approfitto per domandarle il significato esatto e il perché si dice “farla in barba”. Grato se avrò una sua cortese risposta».

Cortese amico, le faccio rispondere da Carlo Lapucci.

La locuzione farla in barba (a qualcuno) significa riuscire a fare o a ottenere qualcosa a dispetto del divieto posto da uno.

In barba significa: proprio sotto gli occhi o quasi davanti alla barba , modo di dire che l'uso ha esteso e riferito impropriamente anche alla donna.

21-02-2017 — Autore: Fausto Raso — permalink



Articoli più recentiIndice articoliArticoli precedenti